Fermate i socialisti. Il massacro del 14 ottobre 1920 a San Giovanni Rotondo

Il libro ricostruisce l’eccidio più drammatico del biennio rosso in Italia, in cui morirono 13 socialisti e un carabiniere. Una vicenda per tanti anni dimenticata e fatta riemergere grazie ad uno scrupoloso lavoro di ricerca archivistica.  

Autore: Antonio Tedesco
Introduzione: Romano Bellissima
Prefazione: Giuseppe Tamburrano
Casa Editrice: Arcadia Edizioni (www.arcadiaedizionilibri.it)
Pagine: 96
Per richiedere una copia del libro (12€): segreteria@arcadiaedizioni.it