La Fondazione Pietro Nenni aderisce all’iniziativa “Libri salvati” dell’AIB

La Fondazione Pietro Nenni aderisce all’iniziativa “Libri salvati” dell’Associazione Italiana Biblioteche, raccontando in un breve video la storia di “Sei anni di guerra civile”, un libro di Pietro Nenni finito nei roghi nazisti del maggio 1933.  Il libro di Nenni aveva suscitato un grande interesse in diversi Paesi europei agli inizi degli anni Trenta. Turati aveva definito l’opera «una narrazione suggestiva, commovente e densa di contenuti, una preziosa documentazione che risale all’inizio del regime fascista». Il libro uscì in Germania con il titolo “Todeskampf der Freiheit,” che tradotto significa Agonia della libertà. 
Per saperne di più sul libro: ARTICOLO
Per vedere il video: VIDEO